Profile

Join date: May 19, 2022

About

Torna Italia-Germania: dal 6 maggio in vendita i biglietti per la sfida di Bologna


Italia Germania In Diretta


Italia Germania In Diretta


Italia Germania In Diretta


Dopo quasi sei anni torna una classica del calcio mondiale. Sabato 4 giugno lo stadio 'Renato Dall'Ara' di Bologna (inizio ore 20.45) sarà teatro della sfida tra Italia e Germania, un duello che ha scandito la storia di questo sport. Sarà il primo impegno degli Azzurri di Mancini nella nuova edizione della UEFA Nations League.


A partire dalle ore 12 di venerdì 6 maggio, in prelazione per i possessori della Vivo Azzurro Membership Card, presso i punti vendita Vivaticket e sui siti figc.vivaticket.it e vivaticket.com sarà possibile acquistare i biglietti per l'incontro. La vendita libera prenderà il via alle ore 12 di lunedì 9 maggio.


La FIGC prosegue la politica di prezzi popolari (si va dai 10 euro per le Curve agli 80 euro per la Poltrona), con tante agevolazioni riservate alle famiglie, ai giovani e agli Over 65.


L'ultimo Italia-Germania risale al 15 novembre 2016, quando le due nazionali si affrontarono in un'amichevole giocata a Milano e terminata 0-0. Nella storia dei precedenti spicca senza dubbio 'La Partita del Secolo', l'entusiasmante semifinale della Coppa del Mondo 1970 vinta dagli Azzurri per 4-3 dopo i tempi supplementari. E poi la finale del Mondiale 1982, che consegnò all'Italia la terza stella, e la semifinale del Mondiale 2006, che gli Azzurri vinsero a Dortmund in casa dei tedeschi e che spalancò alla Nazionale di Lippi la strada verso il quarto titolo iridato.


MILANO - Dopo quasi sei anni torna una classica del calcio mondiale. Sabato 4 giugno lo stadio 'Renato Dall'Ara' di Bologna (inizio ore 20.45) sarà teatro della sfida tra Italia e Germania, un duello che ha scandito la storia di questo sport. Sarà il primo impegno degli Azzurri di Mancini nella nuova edizione della UEFA Nations League. A partire dalle ore 12 di venerdì 6 maggio sarà possibile acquistare i biglietti per l'incontro per i possessori della carta Vivo Azzurro. La vendita libera prenderà il via alle ore 12 di lunedì 9 maggio. La FIGC prosegue la politica di prezzi popolari (si va dai 10 euro per le Curve agli 80 euro per la Poltrona), con tante agevolazioni riservate alle famiglie, ai giovani e agli Over 65.


Paul Wanner, il giocatore che ha fatto impazzire l'Italia Under 17 nell'esordio all'Europeo in Israele, è nato il 23 dicembre 2005 ma ha già quattro presenze in Bundesliga. Non con una squadra qualsiasi, ma con il Bayern Monaco, anche se va detto che ci fu bisogno dei ragazzini quando i grandi erano a casa col Covid. Gli Azzurrini hanno provato a fermare lui e gli altri tedeschi, ma la prima partita della fase finale è andata male: la squadra di Bernardo Corradi ha perso 3-2 una gara giocata a tratti anche meglio dei tedeschi e dovrà cercare contro Israele (giovedì) e Lussemburgo (domenica) i punti per andare ai quarti di finale.


Schierata con Bruno alle spalle di Bolzan e Vacca, l'Italia aveva cominciato bene sfruttando anche gli inserimenti dell'interista Di Maggio, che è stato il primo a creare problemi al portiere tedesco Seimen. Ancora più clamorosa l'occasione avuta da Bruno (Sassuolo) poco dopo: destro alto su assist dello stesso Di Maggio. La Germania, invece, ha colpito appena ha potuto: Wanner, che in patria paragonano a Mesut Ozil, ha avviato l'azione dell'1-0 finalizzata al 24' da Bischof, poi tre minuti con due suolate da futuro campione ha saltato prima Chiarodia (che gioca proprio in Germania, con il Werder Brema) poi il portiere Magro e ha messo in porta il pallone del 2-0. L'Italia, però, è stata brava a non disunirsi: dopo aver fallito un'altra palla gol clamorosa con Bolzan, il 2-1 è arrivato proprio in chiusura di primo tempo con Bruno, che ha rubato palla a Fritschi e con uno splendido pallonetto ha battuto Seimen.


RIPRESA — Il secondo tempo è iniziato nel migliore dei modi per l'Italia, che dopo tre minuti ha trovato anche il pareggio: il romanista Bolzan ha messo in rete l'assist dello juventino Vacca, a sua volta servito da Ciammaglichella, che nel Torino già fa parte della Primavera di Coppitelli. Marc Meister, allenatore della Germania, al 56' ha fatto uscire Wanner e inserito Pejcinovic, uno che aveva segnato 11 gol nella fase di qualificazione e che, al primo pallone toccato, si è infilato tra i due centrali italiani e ha battuto Magro per il nuovo vantaggio della Germania. Il portiere della Lazio ha tenuto in piedi l'Italia, poi Corradi ha cercato di alzare il peso in attacco inserendo Delle Monache il terzo dei fratelli Esposito, Francesco Pio, anche lui azzurrino come Salvatore e Sebastiano. L'occasione migliore per pareggiare, però, ce l'ha avuta ancora Bolzan, sul cui colpo di testa Seimen si è superato. L'Italia ha perso, ma niente è perduto.

[DIRETTA]Italia Germania In Diretta Campionato mondiale di hockey su ghiaccio 2022 Gratis Online Tv 20 May 2022

More actions